Verso Ponte d’Arbia

image

Stamattina lasciamo Siena. La tappa che ci aspetta é molto impegnativa, 28 km con una sola possibilitá di fare rifornimento di acqua, e a parte un tratto iniziale abbastanza pianeggiante, che costeggia la ferrovia, ci saranno i soliti sali e scendi lungo i crinali del colle. Nonostante sia tanta la strada da fare, non resistiamo alla tentazione di fare una deviazione per piazza del Campo, per vederla ancora una volta.  Ieri sera l’abbiamo vista elegantissima e romantica, vestita di una luce calda e in una atmosfera quasi ovattata. Stamattina la ammiriamo piú sobria, avvolta dal calore del primo sole e affacendata nelle attivitá quotidiane e di routine. Ma a qualsiasi ora é sempre bellissima e c’é sempre qualcuno seduto a contemplarla. Intanto vi sto scrivendo on the road alla media di 4,68 km/h e abbiamo appena fatto 3 km. Vi lascio con il motto di Raddi per la tappa di oggi: “can che abbaia non morde ma rompe i coglioni“

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...